Il coniglio in porchetta è uno dei piatti tipici della domenica dell’Emilia Romagna o delle Marche. Consiste di un coniglio disossato e farcito con aromi, le sue frattaglie, una salsiccia e alla fine bardato e arrotolato come una porchetta. Viene quindi fatto cuocere sui carboni a fuoco dolce fino a quando l’esterno della carne è bella dorata ed arrostita. Per non avere una carne stopposa e secca è molto importante bardare la carne con delle fette di pancetta e cuocere la carne fino al raggiungimento di una temperatura interna di 75°C.  La carne di suino, le frattaglie del coniglio e le spezie utilizzate, con la cottura nel barbecue e l’affumicatura al melo conferiranno delle consistenze, sapori e profumi incredibili al piatto che ricordano la tipica porchetta di suino.

CONIGLIO IN PORCHETTA NEL KAMADO (1)

Ingredienti
  • 1 coniglio disossato e le sue frattaglie
  • 1 salsiccia
  • 10 fette di pancetta tesa
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 rametti di rosmarino
  • 1 rametto di salvia
  • 1 rametto di finocchietto selvatico
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
Accessori monolith necessari
  • Girarrosto
  • Deflettori con vaschette raccogli grasso
  • Carbone Monolith
  • Pellet al melo

CONIGLIO IN PORCHETTA NEL KAMADO (2)

Preparazione del coniglio

Stendete le fette di pancetta su di un piano, adagiatevi sopra l’esterno del coniglio disossato in modo da poter farcire l’interno dell’animale. Tagliate a pezzettini piccoli l’aglio, un rametto di rosmarino, un po’ di finocchietto selvatico e qualche foglia di salvia ed uniteli a sale e pepe, condite con questo mix di aromi la carne. Successivamente aggiungete anche la salsiccia in pezzi e le frattaglie tagliate a pezzi medio piccoli. Arrotolate la carne in modo tale da incorporare tutto il condimento al suo interno ed avere esternamente le fette di pancetta. Chiudete l’involtino con dello spago da cucina. Aggiungete delle erbe aromatiche anche tra lo spago e la carne se preferite. Infilzate il coniglio in porchetta con lo spiedo e siamo pronti per la cottura.

CONIGLIO IN PORCHETTA NEL KAMADO (2)

Preparazione del kamado e cottura degli alimenti

Per questa ricetta abbiamo utilizzato il modello LeChef di Monolith in conformazione indiretta (forno) con l’ausilio dei deflettori e delle vaschette raccogli grasso e il girarrosto.

Procedete come di seguito:

  1. Aggiungete circa 2 kg di carbone nel kamado ed accendete i carboni.
  2. Lasciate aperto l’accesso dell’aria in modo tale da avere carboni ardenti.
  3. Adagiate il girarrosto e stabilizzate la temperatura a circa 180°C.
  4. Aggiungete lo spiedo e chiudete il coperchio.
  5. Tramite lo sportellino, mettete una manciata di pellet al melo e fate affumicare per una quindicina di minuti circa.
  6. Controllate la temperatura della carne ogni 30 minuti circa con un termometro, dovete cuocere la carne fino ad almeno i 75°C al cuore dell’involtino.
  7. A fine cottura, lasciate raffreddare la carne almeno una mezzoretta e tagliatela a fette, potete servirla con delle patate arrosto o con una giardiniera di verdure.

CONIGLIO IN PORCHETTA NEL KAMADO (2)

Sandro Annese

Sandro è uno Chef ed un esperto “grigliatore” che da anni si dedica con passione sia al mondo della cucina che a quello del barbecue e alla griglia. Laureato in Biotecnologie Industriali lavora come manager in una importante multinazionale. Parmigiano d’adozione ma pugliese di nascita, si è sempre dedicato sin da bambino alla cucina, con una predilezione particolare alle cotture della carne e del pesce alla griglia o al barbecue, alla cottura di focacce, pane e pizze al forno a legna.

Sandro è uno Chef e consulente dell’Accademia Monolith e fa anche parte di MONOElite, la squadra ufficiale Italiana di dimostratori Monolith che raccoglie esperti grigliatori non professionisti.

E’ uscito, in collaborazione il primo libro di Monolith con 10 ricette tradizionali italiane realizzate tutte da Sandro.

sandro annese

Scopri un nuovo modo di viaggiare nel mondo con Monolith

Scopri tante ricette internazionali sui siti web Monolith degli altri paesi. Clicca sui seguenti link e inizia un viaggio culinario utilizzando le ricette Monolith:
ricette francesi, ricette tedesche e ricette spagnole.

Se sei arrivato fino a qui non ti rimane altro che condividere con i tuoi amici questo post.

 

Print Friendly, PDF & Email