La focaccia cotta nel forno a carbone

Il predecessore della Focaccia era già conosciuto dagli antichi romani: La chiamavano “panis focacius”, che significa “pane cotto al forno”. Da allora sono cambiate molte cose, ma questa gustosa focaccia si sposa ancora oggi con una grande varietà di piatti. Oggi Stephan Stohl, Corporate Chef di Monolith, vi insegna come cuocere una meravigliosa focaccia utilizzando il Monolith Kamado Grill come forno a carbone.

forno a carbone

Ingredienti
  • 250g di patate farinose
  • 500g di farina
  • 200g di acqua tiepida
  • 1/2 cubo di lievito
  • 1 pizzico di zucchero
  • 10 cucchiai di olio d’oliva
  • 8g di sale
  • 4 rametti rosmarino
  • 100g di formaggio fresco di capra
  • 6 pomodori ciliegini
  • Pepe
  • Fleur du Sel
  • Farina per la lavorazione

forno a carbone

Preparazione 

Lavate e cuocete le patate, poi sbucciatele e lasciatele cuocere al vapore. Nel frattempo, impastate il lievito con un pizzico di zucchero, 3 cucchiai di acqua tiepida e 2 cucchiai di farina e lasciate lievitare in un luogo caldo. Pressate le patate in un torchio e mescolatele con la farina, il composto di lievito, 2 cucchiai di olio, sale e acqua fino ad ottenere un impasto omogeneo. Coprite la pasta e lasciatela lievitare in un luogo caldo per 1 ora.

Quando la pasta è lievitata di 1/3, impastate di nuovo brevemente, stendetela, mettetela su una teglia leggermente oliata a 40 x 25 cm e lasciatela lievitare per altri 30 minuti. Lavate e dimezzate i pomodorini, spennellate gli aghi di rosmarino e spennellate il formaggio di capra a pezzettini. Mescolate tutto con il resto dell’olio e condite con sale e pepe. Distribuite il composto sull’impasto.

forno a carbone

 

Preparazione del Monolith kamado e cottura 

Per questa ricetta abbiamo utilizzato il modello LeChef di Monolith in modalità cottura indiretta ovvero come un forno a carbone.

Procedete come di seguito:

  1. Aggiungete circa 1 kg di carbone nel kamado ed accendete i carboni.
  2. Lasciate aperto l’accesso dell’aria in modo tale da avere carboni ardenti.
  3. Adagiate la griglia e fatela scaldare.
  4. Quando arriva a 240° chiudete l’ingresso e l’uscita dell’aria a circa metà, abbiamo bisogno di un fuoco di media intensità.
  5. Inserite la focaccia nel Monolith utilizzando una teglia in metallo cospargete la focaccia di  Fleur de Sel.
  6. Lasciate andare la cottura fino a quando la focaccia avrà un colore dorato quindi non scura e dovrà risultare morbida, diciamo 20-30 minuti.

forno a carbone

Stephan Stohl

Stephan è da anni il Corporate Chef di Monolith, è lui che direttamente si occupa delle principali attività legate alla parte culinaria di Monolith ma non solo, si occupa anche di tutto lo sviluppo ed e miglioramento di nuove funzionalità delle griglie Monolith per renderle sempre più performanti ed utilizzabili al meglio.

Stephan in questo ruolo è fondamentale in quanto oltre a conoscere il business aziendale, attraverso la creatività della sua cucina, promuove al meglio i prodotti e l’immagine di Monolith sia attraverso dimostrazioni ed eventi dedicati al suo utilizzo che realizzando ricette come questa.

Stephan inoltre collabora attivamente con i responsabili del marketing aziendale per creare campagne e materiale promozionale.

La cucina di Stephan è una cucina semplice, basata sugli insegnamenti che fin da piccolo ha ricevuto dalla nonna ovvero quello di apprezzare ed utilizzare la materia prima che la natura offre dando valore al cibo anche il più modesto. Per questo nella sua casa di campagna coltiva le proprie verdure ed alleva delle pecore che poi lui stesso macella.  Da questa idea di vita proviene la sua cucina, semplice, diretta, onesta e dannatamente gustosa.

Se sei arrivato fino a qui non ti rimane altro che condividere con i tuoi amici questo post.
69 Condivisioni