La primavera alterna giorni freschi a giornate che sembrano quasi estive, nulla di meglio quindi finire un pasto della domenica con qualcosa di fresco ed insolito. In questa stagione, sulle nostre tavole compaiono alcuni frutti tipici, quali ad esempio le fragole, belle rosse, carnose, saporite.  Ma, non tutti sanno che si possono grigliare per caramellare lo zucchero naturalmente presente o eventualmente aggiunto. Inoltre, se aggiungiamo della ricotta fresca, il suo sapore ben contrasta l’acidità delle fragole, poi potremmo includere dei  pezzetti croccanti e profumati di un crumble che regalerà un mix di sapori e consistenze che allieteranno il palato in maniera creativa ed interessante. In questa ricetta realizzeremo un dessert, un dolce al cucchiaio, fresco ed insolito a base di fragole grigliate nel kamado, con ricotta e crumble affumicato al ciliegio.

FRAGOLE GRIGLIATE KAMADO (1)

Ingredienti per fragole grigliate kamado
  • 200 gr di fragole
  • zucchero di canna q.b.
  • buccia di limone q.b.
  • succo di limone q.b.
  • 250 gr di ricotta mista
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 80 gr di latte fresco intero
  • cioccolata fondente q.b.
  • qualche foglia di mentuccia

Per il crumble:

  • 80 gr di farina
  • 50 gr di burro
  • 50 gr di zucchero
  • buccia di limone q.b.
Accessori monolith necessari
  • Griglia in acciaio
  • Deflettore
  • Pellet al ciliegio Monolith
  • Carbone Monolith

FRAGOLE GRIGLIATE KAMADO (1)

Preparazione del crumble affumicato al ciliegio

In una ciotola mettete la farina, il burro a pezzetti, qualche buccia di limone e lo zucchero. Lavorate con i polpastrelli per formare dei pezzetti di pasta grossolani. Mettete il tutto in una pirofila da forno e siamo pronti per la cottura ed affumicatura al ciliegio.

FRAGOLE GRIGLIATE KAMADO (1)

Preparazione del kamado e cottura degli alimenti

Per questa ricetta abbiamo utilizzato il modello LeChef di Monolith in conformazione ibrida, indiretta con l’ausilio di mezzo deflettore e diretta (grill).

Procedete come di seguito:

  1. Aggiungete circa 1.5 kg di carbone nel kamado ed accendete i carboni.
  2. Lasciate aperto l’accesso dell’aria in modo tale da avere carboni ardenti.
  3. Adagiate lo smart grid system con mezzo deflettore e le griglie in acciaio, stabilizzate la temperatura a circa 180°C.
  4. Nella parte indiretta mettete la teglia con il crumble e chiudete il kamado.
  5. Aggiungete una manciata di pellet al ciliegio e fate affumicare e cuocere il crumble per una ventina di minuti.
  6. Nel frattempo tagliate le fragole in due e spolveratele con dello zucchero di canna.
  7. Poi prendete la ricotta, aggiungete lo zucchero, il latte e qualche buccia di limone. Frullate il tutto in modo tale da ottenere un composto spumoso ed omogeneo.
  8. Quando il crumble è pronto, mettetelo da parte e fatelo raffreddare.
  9. Appoggiate le fragole sulla parte di griglia direttamente sulle braci, a fuoco non molto forte e giratele dopo qualche minuto. Dobbiamo far caramellare lo zucchero ed avere delle piccole bruciature sulla superficie del frutto.
  10. Togliete le fragole da fuoco e fatele raffreddare, conditele con qualche goccia di succo di limone.
  11. A questo punto prendete dei bicchieri di vetro, sul fondo mettiamo un po’ di ricotta le fragole (tagliate se troppo grosse) ed il crumble sbriciolato a pezzi medio – piccoli.
  12. Ripetete l’operazione fino ad arrivare al bordo del bicchiere in modo tale da avere diversi strati, alla fine, una spolverata di cioccolato fondente, una fragola grigliata e delle foglie di mentuccia.
  13. Una volta preparati possono essere conservati in frigo per massimo un’oretta e gustati immediatamente dopo.

Sandro Annese

Sandro è uno Chef ed un esperto “grigliatore” che da anni si dedica con passione sia al mondo della cucina che a quello del barbecue e alla griglia. Laureato in Biotecnologie Industriali lavora come manager in una importante multinazionale. Parmigiano d’adozione ma pugliese di nascita, si è sempre dedicato sin da bambino alla cucina, con una predilizione particolare alle cotture della carne e del pesce alla griglia o al barbecue, alla cottura di focacce, pane e pizze al forno a legna.

Sandro è uno Chef e consulente dell’Accademia Monolith e fa anche parte di MONOElite, la squadra ufficiale Italiana di dimostratori Monolith che raccoglie esperti grigliatori non professionisti.

sandro annese

Se sei arrivato fino a qui non ti rimane altro che condividere con i tuoi amici questo post.

 

Print Friendly, PDF & Email