Lasagne cotte nel Monolith Kamado Grill utilizzato come forno a carbone

Non è festa senza i piatti tipici della tradizione Italiana ed uno di questi, immancabili durante le festività Natalizie sono sicuramente le Lasagne. Giovanni Zavaglia, esperto grigliatore e collaboratore di Monolith, ha voluto realizzare questa ricetta interamente utilizzando il Monolith Kamado Grill.

Origini

Le Lasagne è un piatto tipico tradizionale Italiano le cui origini risalgono al 1240 e contrariamente ad una credenza diffusa sono di origini meridionali e precisamente Napoletane.

Negli anni questo piatto si è diffuso in tutta Italia arrivando ad essere adottato e quindi è diventato un piatto tipico anche della tradizione Emiliana romagnola e precisamente di Bologna con la classica Lasagna a pasta verde. Esistono poi altre varianti in quasi tutte le regioni Italiane anche se meno famose di quelle Campane ed Emiliane.

lasagne

La ricetta di Giovanni

Una ricetta che ho sempre adorato è la Lasagna. Un ottimo ragù amalgamato con una morbida besciamella a condimento della pasta… il tutto cotto al forno fino ad ottenere una bella crosticina croccante. Spettacolari! Ma è possibile personalizzare una pietra miliare della cucina italiana cucinandola nel Monolith Kamado Grill?  Secondo me si, ma senza stravolgere questo piatto però.

Ingredienti e quantità

Dosi per 6 persone:

  • 300gr di Caciomulo
  • 260gr di Parmigiano Reggiano
  • Sfoglia per lasagne

Per il ragù:

  • 1kg di carne macinata (io prendo 750gr di manzo e 250 di pasta per salsiccia)
  • 1 carota di medie dimensioni
  • 1 cipolla di Tropea piccola
  • 1 costa di sedano
  • 1/2 lt di latte intero
  • 1 tubetto di triplo concentrato di pomodoro
  • 160ml di vino bianco (io uso una buona Ribolla)
  • qualche foglia di alloro
  • olio EVO, sale, pepe q.b.

Per la besciamella:

  • 1lt di latte intero fresco
  • 80gr di burro
  • 70gr di farina

Impostazione del Monolith Kamado Grill

Per questa ricetta serve settare il Monolith per una cottura indiretta, quindi deve inserire entrambe le pietre reflattarie che si usano da deflettore sopra il cestello del carbone per avere una funzione “forno” ovvero una cottura tramite il solo calore del carbone e non tramite la fiamma diretta.

Procedimento

Per prima cosa ho fatto un ragù, ho tagliato a cubetti piccoli gli ortaggi e li ho ben soffritti in un po’ di olio EVO fino a farle appassire bene. Li ho poi tirati fuori dalla pentola e c’ho messo dentro la carne macinata facendola soffriggere a temperatura sostenuta fino a quando tutti i succhi non saranno asciugati. A questo punto ho aggiunto gli ortaggi, ho amalgamato bene, ed ho sfumato col il vino. Ho lasciato evaporare l’alcol ed ho aggiunto il concentrato di pomodoro. L’ho lasciato andare per qualche minuto ed ho poi aggiunto il latte.  A questo punto ho abbassato la temperatura del mio Classic fino si 98°/100°C è l’ho lasciato andare per 6 ore mescolando di tanto in tanto.

Per la besciamella

Per prima cosa ho leggermente affumicato al Ciliegio il burro a bassissima temperatura, l’ho poi passato in una pentola ed ho fatto il roux ( un composto che funge da base legante, o addensante, per salse, sughi ecc) aggiungendo la farina. Appena pronto e leggermente tostato ho aggiunto il latte tiepido, che ho leggermente salato, poco per volta e mescolando energicamente per sciogliere bene il roux ed amalgamarlo con il latte. Ho lasciato addensare leggermente ed l’ho tolta dal fuoco. Ho usato il Ciliegio per affumicare il burro perché ha un sentore nobile e delicato, mai invasivo ma che anzi esalta il gusto finale della besciamella.

lasagne ragu'

Assemblaggio

A questo punto ho assemblato il tutto cominciando da un leggerissimo strato di besciamella sul fondo della teglie per poi metterci la sfoglia, il ragù, la besciamella, una piccola manciata di Parmigiano e qualche dadino di Caciomulo. Ho continuato così fino ad 1 cm dal bordo della teglia finendo con ragù, besciamella e Caciomulo. Non arrivate fino all’orlo della teglia perché, in cottura, le lasagne “cresceranno” e straborderebbero. Ho lasciato riposare il tutto per un’oretta.

Cottura nel Monolith

Bene a questo punto ho settato il mio Classic a 220°C ed ho messo in cottura le mie lasagne. Dopo circa 25/30 minuti ho abbassato la temperatura a 160° ed ho portato a cottura le lasagne. Piccolo consiglio…. lasciate intiepidire qualche minuto le lasagne prima di servirle in modo che le porzioni risultino più compatte.

lasagne

Le nostre gustose Lasagne

lasagne

Giovanni Zavaglia

Giovanni è un esperto cuoco e “grigliatore” che da anni si dedica con passione al mondo barbecue e alla griglia. Ha studiato la cucina barbecue con grandi maestri italiani ed esteri e da un anno collabora con professionisti del settore come Marco Agostini nel panorama del barbecue creativo preparando ricette che spaziano dalla cucina italiana a quella internazionale realizzate su dispositivi barbecue di tutti i tipi. Da qualche mese, dopo aver incontrato Monolith, ed essersene innamorato, collabora con noi ed ha un intensa attività di corsi ed attività dimostrative con i nostri Monolith Kamado Grill.

Potete seguire Giovanni sulla sua pagina Facebook  cliccando qui.

COTECHINO

Condividi con i tuoi amici questo post.